Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere il codice sconto del 20%!

Artwork commare Alynor Diaz.

L’inverno in Calabria è solo una triste parentesi temporale in cui il calabrese non va al mare. Si inizia a percepire che sta arrivando la fredda stagione, non tanto per l’abbassamento delle temperature, ma perchè sui social non si legge più “in calabria è il 96 agosto”. Il mare d’inverno, come cantava Loredana Bertè, è un concetto che il pensiero non considera. Il mare è sempre lì ma è più distante, lo si guarda con malinconia aspettando che torni l’estate. Perchè è vero che la retorica del ABBIAMO IL MARE, IL SOLE ci ha un pò stancato, ma il mare per i calabresi è uno stato d’animo, è una speranza per il futuro. Per quanto il presente sia grigio, sai che alla fine tornerà il sole.

“𝘗𝘢𝘴𝘴𝘦𝘳à 𝘪𝘭 𝘧𝘳𝘦𝘥𝘥𝘰
𝘦 𝘭𝘢 𝘴𝘱𝘪𝘢𝘨𝘨𝘪𝘢 𝘭𝘦𝘯𝘵𝘢𝘮𝘦𝘯𝘵𝘦 𝘴𝘪 𝘤𝘰𝘭𝘰𝘳𝘦𝘳à
𝘓𝘢 𝘳𝘢𝘥𝘪𝘰 𝘦 𝘪 𝘨𝘪𝘰𝘳𝘯𝘢𝘭𝘪
𝘌 𝘶𝘯𝘢 𝘮𝘶𝘴𝘪𝘤𝘢 𝘣𝘢𝘯𝘢𝘭𝘦 𝘴𝘪 𝘥𝘪𝘧𝘧𝘰𝘯𝘥𝘦𝘳à
𝘕𝘶𝘰𝘷𝘦 𝘢𝘷𝘷𝘦𝘯𝘵𝘶𝘳𝘦
𝘋𝘪𝘴𝘤𝘰𝘵𝘦𝘤𝘩𝘦 𝘪𝘭𝘭𝘶𝘮𝘪𝘯𝘢𝘵𝘦 𝘱𝘪𝘦𝘯𝘦 𝘥𝘪 𝘣𝘶𝘨𝘪𝘦
𝘔𝘢 𝘷𝘦𝘳𝘴𝘰 𝘴𝘦𝘳𝘢 𝘶𝘯𝘰 𝘴𝘵𝘳𝘢𝘯𝘰 𝘤𝘰𝘯𝘤𝘦𝘳𝘵𝘰
𝘌 𝘶𝘯 𝘰𝘮𝘣𝘳𝘦𝘭𝘭𝘰𝘯𝘦 𝘤𝘩𝘦 𝘳𝘪𝘮𝘢𝘯𝘦 𝘢𝘱𝘦𝘳𝘵𝘰
𝘔𝘪 𝘵𝘶𝘧𝘧𝘰 𝘱𝘦𝘳𝘱𝘭𝘦𝘴𝘴𝘢 𝘢𝘪 𝘮𝘰𝘮𝘦𝘯𝘵𝘪 𝘷𝘪𝘴𝘴𝘶𝘵𝘪 𝘥𝘪 𝘨𝘪à.”

(Il mare d’inverno | Loredana Bertè – testo di Enrico Ruggeri)

size

21×30, 30×40, 50×70

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “THE CALABRESER | N° 46 • IL MARE D’INVERNO”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter e ottieni il 20% di sconto al tuo prossimo acquisto